Buona e Santa Settimana a tutti voi!

Home

Avvisi



AVVISI dei prossimi giorni..

 

SETTEMBRE 2016:

Domenica 25: Giubileo Diocesano della Famiglia (per info, clicca qui)

 

OTTOBRE 2016: 

domenica 2: inizio del mese missionario: alle ore 10:00, Santa Messa cantata da un coro di ragazzi e giovani del Trentino. In serata, presso la chiesa della Regina della Pace, incontro per i giovani per riprendere l’esperienza della GMG (Giornata Mondiale della Gioventù)

mercoledì 5: chiusura delle candidature per il CPP (Consiglio Pastorale Parrocchiale)

Domenica 9: alle ore 10, inizio del nuovo Anno Catechistico (per conoscere l'orario di ciascuna classe, clicca qui)

Domenica 16: alle ore 18, festa dei ragazzi del Catechismo, con cena condivisa, giochi e proiezione del DVD sul mitico campo estivo.

Sabato 22 e domenica 23: elezioni del Consiglio Pastorale Parrocchiale (per info, clicca qui)

 

---> È disponibile la nuova Agenda Parrocchiale 2016-2017: per visualizzarla, clicca qui!!

 

BUONA e SANTA SETTIMANA A TUTTI VOI!

Share

Festa diocesana della famiglia

 

 GIUBILEO DIOCESANO DELLA FAMIGLIA

DOMENICA 25 SETTEMBRE 2016

 

Domenica 25 settembre è in programma il “Giubileo della famiglia, delle aggregazioni laicali e degli animatori pastorali”.

Tutti sono invitati a partecipare al pellegrinaggio che partirà alle ore 15 dalla Basilica di San Miniato al Monte per arrivare alla Basilica di Santa Croce e proseguire in direzione della Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Intorno alle ore 18 i pellegrini varcheranno la Porta Santa per poi partecipare alla Celebrazione Eucaristica

PROGRAMMA DETTAGLIATO: 

Alle 15 il ritrovo sul sagrato della basilica di San Miniato al Monte con la presenza del cardinale Giuseppe Betori. 

Dopo un momento di preghiera ed il saluto dell’abate dom Bernardo Gianni, inizierà il pellegrinaggio che si snoderà, scendendo lungo il colle, verso la basilica di Santa Croce. 

Qui, verso le 16,30, i pellegrini saranno accolti per una breve riflessione di padre Antonio, superiore della comunità dei frati conventuali che custodiscono la basilica.

Alle 17 circa riprenderà il cammino verso il duomo dove, dopo una sosta di fronte alla Porta della Misericordia, si procederà al passaggio della stessa. 

Verso le 18, la Messa presieduta dal cardinale Betori, che terminerà con il conferimento del mandato agli animatori pastorali.

Gli organizzatori consigliano, per agevolare lo svolgimento del pellegrinaggio, di raggiungere la Stazione di Santa Maria Novella in autobus o tramvia e di lì San Miniato con navette Ataf che partiranno dalla fermata «stazione parcheggi» (capolinea del 12 - lato piazza Adua) alle 13.50 - 14,10 - 14,30 - 14,40. 

Sarà necessario essere muniti di biglietto di corsa semplice (non Carta Agile o abbonamenti), perché al termine del servizio si dovrà consegnare il biglietto convalidato all’autista. 

Oltre a queste navette speciali ci saranno i normali autobus delle linee 12 (dalla fermata FM0313 Stazione Parcheggi) e 13 (dalla fermata FM1834 Stazione Palazzo Congressi) che, con frequenza di circa 20 minuti porteranno alla stessa destinazione. 

 

Per il volantino, clicca qui 

Share

Settembre 2016

 

La Comunità in cammino verso il…

CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE!

 


Per rispondere a quanto richiesto da tempo, anche nella nostra parrocchia è in corso la creazione del CPP.

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale (in gergo ecclesiastico, chiamatelo “CPP”) non è l’erba panacea per risolvere tutti i problemi. Finora abbiamo vissuto un “CPP informale” e non andava poi così male, diceva qualcuno! Tuttavia siamo chiamati a rispondere in modo corale alle tante sollecitazioni che ci sono proposte da una società che si trasforma sempre più rapidamente.

Come possiamo immettere il “lievito evangelico” nella realtà interiore, familiare e sociale? Come riunire le forze per sostenerci e incoraggiarci a vicenda?

 

CHE COS'E'?

È l'espressione della comunità parrocchiale che vive e cammina insieme. E' segno di comunione e collaborazione tra Sacerdoti e laici e dei laici tra di loro. San Giovanni Paolo II diceva ai laici: “Siete Chiesa! ... e lo dovete DIMOSTRARE anche con una aperta COMUNIONE e COLLABORAZIONE fra i vostri diversi carismi, le diverse forme di apostolato e di servizio, promuovendo la vostra integrazione nelle Chiese Particolari e nelle comunità parrocchiali, dove si riunisce e si raccoglie abitualmente la famiglia di Dio”.

 

CHE COSA FA?

Promuove, sostiene, coordina, verifica tutta l'attività pastorale della parrocchia, al fine di suscitare la partecipazione attiva delle sue varie componenti nell'unica missione della Chiesa: evangelizzare, santificare e servire l'uomo nella carità.

Ha carattere consultivo: è chiamato a porsi in ascolto del Signore che guida la sua Chiesa, a leggere i segni dei tempi alla luce della fede. Si riunisce abitualmente tre volte all’anno.

Fa costantemente riferimento ai principi Dottrinali e pastorali espressi dalla Chiesa universale e dalla Conferenza Episcopale Italiana, nell'osservanza delle norme dettate dal Diritto Canonico e delle disposizioni e indicazioni del Vescovo Diocesano.

Ha carattere rappresentativo. Esso esprime l'intera comunità parrocchiale. Ciascun membro, anche rappresentante di particolari realtà Ecclesiali, è chiamato a guardare alla vita della comunità nel suo insieme; così ogni soggetto particolare diventa un dono per l'edificazione dell'unica comunità.

Se avete un po’ di pazienza, unita a un po’ di buona volontà, andate a leggere lo Statuto e il Regolamento del CPP.

 

Per formare il CPP abbiamo dei tempi e delle modalità per la sua composizione. Partiamo da quest’ultimo punto: da chi e da quanti membri è composto il CPP?

È composto da 26 membri, per lo più già operanti in Parrocchia, così delineati:

  1. Parroco e Vice-parroco = 2 membri
  2. 12 membri eletti all’interno dei 12 gruppi attivi nella Parrocchia:
    (1) Catechismo, (1) Pastorale Universitaria, (1) Pastorale Familiare, (1) Ministri Straordinari dell’Eucarestia, (1) Caritas/missionario, (1) Gruppo Samuele (= la Chiesa pulita e profumata), (1) Gruppo "Granello di Senape" (= servizio scolastico), (1) Teatro e iniziative culturali, (1) Coro, (1) Consiglio economico, (1) Responsabile chierichetti, (1) Comunicazione.
  3. 10 membri eletti dalla Comunità Parrocchiale tra i fedeli che liberamente desiderano candidarsi.
  4. 2 membri scelti dal parroco.

I TEMPI:

  1. tra il 10 settembre e il 25 settembre 2016 ogni gruppo procederà ad eleggere e a presentare il membro che è stato prescelto;
  2. tra il 10 settembre e il 5 ottobre 2016 tutti coloro che desiderano portare il proprio contributo possono candidarsi per le elezioni presentandosi con il proprio nome e cognome, data di nascita, domicilio e mettendo la motivazione: una bella foto ci aiuterebbe a mettere un volto accanto al nome (clicca qui per scaricare il modulo di "presentazione candidatura");
  3. le elezioni avranno luogo tra il sabato 22 ottobre 2016 dalle ore 16:30 fino alle ore 19:30, e domenica 23 ottobre 2016 dalle ore 8:00 fino alle ore 13:00.

 

Il Parroco, padre Giuliano Riccadonna

4 settembre, giorno della Canonizzazione di Santa Teresa di Calcutta.

 

Una preghiera.

Signore Dio nostro, aiutaci ad essere parte attiva dentro la Chiesa.

Illumina la nostra mente perché riconosca i doni dello Spirito

che rendono viva la comunità di quanti credono in te.

Aiutaci a comprendere come e dove spendere le nostre energie

perché nella Chiesa ci sia fraternità, preghiera e partecipazione,

ci sia corresponsabilità e rispetto reciproco.

Signore nostro Dio, rendici consapevoli dei doni che sono negli altri

e dacci la capacità di aiutare a svilupparli

perché la tua chiesa sia segno di risurrezione,

luogo dove si sperimenta quella libertà e quella donazione reciproca

a cui chiami l’intera umanità. Amen.

Share

Ultimo anch'io - Don Milani, il musical

 

IN SCENA LA FEDE

"Ultimo anch'io" - Don Milani, il musical

VENERDÌ 23 SETTEMBRE ore 21 - TEATRO PUCCINI

 

Un interessante evento da non perdere è il musical dedicato a don Lorenzo Milani dal titolo “Ultimo anch’io”. Scritto da Luca Milani e messo in piedi dalla compagnia teatrale “Fiaba Junior” della parrocchia Beata Maria Vergine Madre dell’Isolotto, lo spettacolo andrà in scena al Teatro Puccini venerdì 23 Settembre alle ore 21.00.

Il musical, in particolare, racconta la vita e gli insegnamenti del sacerdote ed educatore che è stato il fondatore della famosa scuola di Sant’Andrea di Barbiana, il primo tentativo di scuola a tempo pieno rivolto alle classi popolari. Il primo atto, infatti, ripercorre la sua giovinezza e la scoperta della fede, fino all’incontro con la realtà operaia di Calenzano e poi al soggiorno a Barbiana, sperduta frazione di montagna nel Comune di Vicchio, in Mugello. Il secondo atto, invece, mette in musica i suoi insegnamenti, dal suo motto “I care”, ossia “Mi importa, ci tengo” che era stato scritto su un cartello all’ingresso della scuola di Barbiana, che riassumeva le finalità educative orientate alla presa di coscienza civile e sociale, fino ad arrivare alla scrittura collettiva.

Lo spettacolo è stato pluri-premiato durante la terza rassegna teatrale “In scena la fede” promossa dal Centro Diocesano di Pastorale Giovanile.

 

La serata è promossa dall'Associazione "Con lo sguardo di Filippo" Onlus. Il ricavato verrà devoluto al reparto di Oncoematologia del Mayer

L'ingresso è ad OFFERTA LIBERA con INVITO da ritirare prima dello spettacolo.

Per info contattare:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 339 666 2769 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell. 320 790 8823

Share