Giovedì 15 giugno:


processione diocesana del Corpus Domini

Messa congolese

 

UN PEZZO di AFRICA nel CUORE della nostra parrocchia

 

La presenza simultanea di culture diverse rappresenta una grande risorsa quando l’incontro tra differenti culture viene vissuto come fonte di reciproco arricchimento.

"La Chiesa è cattolica perché è universale, è sparsa in ogni parte del mondo e annuncia il Vangelo ad ogni uomo e ad ogni donna. La Chiesa abbraccia una vastità di genti, di popoli che professano la stessa fede, si nutrono della stessa Eucaristia, sono serviti dagli stessi Pastori. La Chiesa è cattolica, perché è la “Casa dell’armonia” dove unità e diversità sanno coniugarsi insieme per essere ricchezza. Pensiamo all’immagine della sinfonia, che vuol dire accordo, armonia, diversi strumenti suonano insieme. È una bella immagine che ci dice che la Chiesa è come una grande orchestra in cui c’è varietà. Non siamo tutti uguali e non dobbiamo essere tutti uguali. Tutti siamo diversi, differenti, ognuno con le proprie qualità. E questo è il bello della Chiesa: ognuno porta il suo, quello che Dio gli ha dato, per arricchire gli altri. E tra i componenti c’è questa diversità, ma è una diversità che non entra in conflitto, non si contrappone; è una varietà che si lascia fondere in armonia dallo Spirito Santo; è Lui il vero “Maestro”, Lui stesso è armonia."

Papa Francesco, udienza generale 9.10.13

 

Domenica 18 ottobre (come ogni terza domenica del mese) la Comunità Congolese celebra la Santa Messa alle 18 presieduta dal nostro vice-parroco padre Lwanga.Il coro della comunità anima la messa con i canti nelle quattro lingue nazionali del Congo.

Communauté Catholique Congolaise de Firenze célèbrera la messe 18 Octobre à 18h. La chorale de la communauté animera la messe avec le chant.

Share