CINEFORUM IN PARROCCHIA

ATTIVITA' IN PARROCCHIA

 CINEFORUM IN PARROCCHIA

per i giovani e i ragazzi del post-cresima

 SPECCHIAMOCI AL CINEMA - TUTTI DIVERSI O TUTTI UGUALI ?

Buona la partecipazione ed ottime le impressioni ricevute dai ragazzi dopo la visione della prima e seconda parte del film "The blind side", proiettate rispettivamente il 16 ed il 22 dicembre, con commenti finali da parte dei ragazzi durante l'open space condotto da Maria Valeria in cui ciascuno ha avuto la possibilità di analizzare, mettere a nudo pensieri, dinamiche e fatti significativi. Ai vari incontri sono stati e saranno presenti le educatrici Serenella e Alessandra, il parroco Padre Giuliano, Maria Valeria, Maresa ed Eugenio.  Vi aspettiamo tutti per la prima parte del film in  calendario per

Mercoledì 2 febbraio 2022 ORE 20,30

Prima parte del film “Sognando Beckham”

(ingresso Via di Novoli, 31)

Assolutamente da non perdere! (non mancate!)

 

Ciak, si gira! “Specchiamoci al cinema. Tutti uguali o tutti diversi?”

Ha preso il via mercoledì 3 novembre, alle ore 20.30, presso il Teatro della Parrocchia San Donato in Polverosa, la neonata attività di Cineforum dal titolo “Specchiamoci al cinema! Tutti diversi o tutti uguali?”.
Tra le caratteristiche precipue della rassegna, che ha come destinatari privilegiati i giovani della nostra comunità e i ragazzi del post-cresima, favorire la riflessione critica, decodificare la realtà circostante con strumenti adeguati, coltivare consapevolezza, rispetto per le opinioni altrui, empatia.
Con cadenza mensile, i film verranno proposti nel corso di due mercoledì consecutivi. Al termine della visione la realizzazione di un “open space”, una sorta di agorà di confronto in cui analizzare, mettere a nudo pensieri, dinamiche e fatti significativi.
La programmazione si protrarrà sino a marzo. I filmati sono tutti tratti da storie realmente accadute.
Un’occasione per incontrarsi e azionare testa e cuore, troppo spesso travolti e atrofizzati dalla routine quotidiana.
Quanto ai frutti dell’iniziativa c’è da sperare, prendendo in prestito le parole del regista-sceneggiatore Wim Wenders (consulente artistico di Vatican Media), che “i grandi film cominciano quando usciamo dal cinema”.

Maria Valeria Sanfilippo

 
Share